giovedì 20 gennaio 2022

POLIZIA LOCALE MAGIONE. I RINGRAZIAMENTI DEL COMUNE IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL PATRONO SAN SEBASTIANO

Comandante_Mario_Rubechini
Lagetti: “un impegno quotidiano per la comunità che consente di garantire sicurezza e rispetto delle regole”


La giornata del Santo patrono della Polizia locale italiana, San Sebastiano che si celebra il 20 gennaio è l’occasione per l’amministrazione comunale di Magione, nella persona del vicesindaco con delega alla sicurezza, Massimo Lagetti, per ringraziare la nostra Polizia locale per “l’importante ruolo svolto in questo anno in cui ai già numerosi impegni lavorativi si è aggiunta la necessità di una costante presenza per far fronte alle richieste legate all’emergenza sanitaria da Cavid19.”

“I compiti che si trovano ad assolvere - prosegue - in quanto pubblici ufficiali, sono caratterizzati da un impegno quotidiano per la comunità che consente di garantire sicurezza e rispetto delle regole. Regole che, in questo difficile momento, hanno visto gli uomini e le donne del nostro corpo di polizia ancora più in prima linea costantemente impegnati nell’emergenza in corso.”

“Possiamo affermare di aver svolto e centrato gli obiettivi prioritari affidatici sia nell’attività ordinaria che in specifici settori come quello legato ai controlli finalizzati al rispetto dei divieti in vigore per contenere l’emergenza Covid19.” Afferma il comandante Mario Rubechini, responsabile dell’Area vigilanza del Comune di Magione che prosegue: “compiti che ci hanno visto particolarmente impegnati tra cui la lotta contro l’abbandono di rifiuti e l’abusivismo; la sorveglianza assidua della viabilità per garantire sicurezza stradale anche grazie alle nuove tecnologie di cui il nostro ufficio e i nostri mezzi sono stati dotati. Un ringraziamento particolare va a tutti i colleghi e le colleghe per l’impegno profuso in un anno particolarmente difficile caratterizzato anche da una carenza di personale.”

STORIA
La spiegazione della scelta di San Sebastiano patrono dei vigili urbani d’Italia la troviamo nel Breve Pontificio del 3 maggio 1957 con i quale Pio XII ha formalmente proclamato il santo martire “custode di tutti i preposti all’ordine pubblico che in Italia sono chiamati “vigli urbani”.

martedì 11 gennaio 2022

MATTHIAS MARTELLI È L'INTERPRETE DI MISTERO BUFFO

La straordinaria opera di Dario Fo e Franca Rame in scena mercoledì 12 gennaio al Teatro Mengoni di Magione

Mistero Buffo di Dario Fo e Franca Rame, un classico del teatro politico universale, va in scena al Teatro Mengoni di Magione mercoledì 12 gennaio alle 21, interpretato da Matthias Martelli con la regia di Eugenio Allegri. Sotto la guida esperta di Allegri, l'attore ha conferito nuova energia generazionale al capolavoro di Fo, che ha recitato con grande successo in tutta Italia e in Europa. Satira politica e sociale di grande attualità: un testo irriverente, che affonda le radici nel teatro popolare grazie ad un irresistibile grammelot.

Mistero Buffo non è il risultato di una ricerca libresca, astratta, sulla cultura popolare nel Medioevo, ma è innanzitutto la possibilità di ritrovare una nuova visione del mondo: quella della storia fatta dal popolo. In questo contesto “il giullare” era il giornale parlato del popolo e, attraverso la sua voce, il popolo parlava direttamente, demistificando il sacro e il potere, utilizzando l’arma del riso e del grottesco. Il lavoro affonda le sue radici in una forma di teatro che, attraverso la lingua corporale ricostruita col suono, con le onomatopee, con scarti improvvisi di ritmo, con la mimica e la gestualità spiccata dell’attore, passa continuamente dalla narrazione all’interpretazione dei personaggi, trasformandoli all’occorrenza dal servo al padrone, dal povero al ricco, dal santo al furfante, per riprodurre sentimenti, reazioni, relazioni, e tutte quelle altre cose che fanno quella rappresentazione sacra e profana chiamata Commedia.

“Matthias Martelli, ancora una volta e con consolidata maestria, sarà da solo in scena, senza trucchi, con l’intento di coinvolgere il pubblico nell’azione drammatica, passando in un lampo dal lazzo comico alla poesia, fino alla tragedia umana e sociale, toccando temi e argomenti che come sempre riguarderanno la società civile e il nostro tempo”. Eugenio Allegri.

Per accedere a teatro sono necessari Super Green Pass e mascherina ffp2.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20.

I biglietti prenotati vanno ritirati un'ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita. È possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

 

lunedì 10 gennaio 2022

PARCHEGGI ROSA MAGIONE. REALIZZATI 2 STALLI DESTINATI ALLE DONNE IN GRAVIDANZA E ALLE NEOMAMME

Rubechini: “al momento per l’utilizzo di questi parcheggi non è richiesta nessuna autorizzazione da parte degli uffici di polizia locale

L’Amministrazione Comunale di Magione ha voluto dare un segno di sensibilità nei confronti delle donne in stato di gravidanza e dei genitori con un bambino di età non superiore a due anni, facendo realizzare in piazza Simoncini, nei pressi della sede del Centro di salute, due spazi con “strisce rosa” e relativo segnale stradale.
“Le zone dei centri salute – afferma l’assessore alle politiche sociali del Comune di Magione, Eleonora Maghini sono molto frequentate con la conseguenza che spesso è difficile trovare un parcheggio libero. L’istituzione dei parcheggi rosa ha un valore sia pratico che simbolico. Un segnale di ulteriore attenzione alle donne in stato di gravidanza e con figli che abbiamo voluto dare affinché il nostro paese sia sempre più a misura di mamma e bambino.

Ricordo che il Consultorio che ha sede nel Centro di salute in piazza Simoncini accompagna la futura madre dall’inizio della gravidanza fino alla nascita. La segue poi nell’allattamento e svezzamento del bambino coinvolgendo tutti i componenti della famiglia con corsi specifici dando un aiuto anche al puerperio in generale. Anche in conseguenza di questo abbiamo ritenuto indispensabile offrire questo servizio”.
“Al momento – spiega il comandante della polizia locale, Mario Rubechini – si tratta di aree di cortesia, cioè non è necessario un pass per sostarvi. Il nuovo codice della strada pur prevedendo la realizzazione di questo tipo di parcheggi non ha ancora stabilito le norme regolamentari che disciplinano il modello del segnale e le modalità del rilascio del permesso.
Allo stato attuale, i così detti “stalli rosa” sono da considerarsi spazi o stalli di cortesia e pertanto, in assenza di norme regolamentari, non si potranno rilasciare permessi di sosta né tantomeno sanzionare coloro i quali utilizzano impropriamente i detti spazi.”

  

martedì 4 gennaio 2022

COVID: TAMPONI GRATUITI NELLE FARMACIE PER TUTTI GLI STUDENTI

Assessore Maghini: “un gesto importante per garantire un rientro a scuola in piena sicurezza”


Tamponi antigenici gratuiti per gli studenti delle scuole di Magione in tutte le farmacie del territorio comunale in vista della ripresa delle lezioni dopo le festività natalizie nei giorni venerdì 7, sabato 8 gennaio e domenica 9.

I test possono essere effettuati nelle seguenti farmacie: Afas San Feliciano dalle 9 alle 12.30 senza prenotazione; Falini centro storico Magione venerdì dalle 16 alle 19 riservato alle scuole e sabato dalle 8.30 alle 12 e dalle 16 alle 19; Pimpinelli di Agello nei due giorni la mattina dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 20, e in aggiunta la domenica; Plus a Bacanella venerdì dalle 8 alle 20 il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. In tutti i casi è consigliata la prenotazione telefonica

Per accedere al servizio è necessaria la tessera sanitaria e si consiglia di compilare preventivamente il modello di autocertificazione che si può scaricare sulla pagina Facebook Comune Magione.

“Una misura – spiega Eleonora Maghini, assessore alle politiche scolastiche del Comune di Magione – finalizzata a garantire un rientro a scuola in sicurezza perché consente di individuare eventuali casi Covid-19 positivi in modo precoce. In questa fase della pandemia si nota una elevata trasmissione nei gruppi di popolazione più giovane. Spero che tutte le famiglie utilizzino questa opportunità a tutela dei propri figli, dei compagni di classe e del personale scolastico. Un’iniziativa che va ad aggiungersi a tutte le azioni e le campagne che Comune e scuola stanno attuando per diminuire il rischio di diffusione del virus.”


LA MISERICORDIA DI MAGIONE RINVIA LA FESTA CAUSA EMERGENZA SANITARIA

Governatore Alunni: “un gesto di responsabilità in un momento in cui vediamo di nuovo aumentare tassi di positività e ricoveri”

Una tradizione decennale quella della Festa della Misericordia di Magione del 6 gennaio che, anche quest’anno, viene rimandata a causa dell’emergenza sanitaria da Covid 19.

A comunicarlo il governatore della Confraternita Fabrizio Alunni che spiega: “in conseguenza dell’attuale situazione sanitaria che vede un crescente aumento di positivi abbiamo deciso di rinviare l’annuale festa. Un’iniziativa che, caratterizzata dalla presenza di delegazioni di Confraternite provenienti sia vari Comuni della nostra regione e da fuori regione, non consente di dare quella sicurezza sanitaria che in questo momento riteniamo indispensabile. Naturalmente speriamo che la situazione possa normalizzarsi così da poterla fare verso la metà di aprile.

Ci sarà comunque la celebrazione della Santa Messa nella chiesa parrocchiale San Giovanni Battista dove consegneremo le croci al valore della carità e presenteremo il bilancio delle attività da noi svolte nel 2021 caratterizzate da un alto numero di interventi a causa del Covid. Situazione che, purtroppo, vediamo ripetersi in questo principio di anno.”